Potremmo utilizzare i cookie e abbiamo bisogno di accedere ad alcune delle impostazioni del tuo browser. Fare clic sul pulsante seguente se si accettano i nostri termini sulla protezione dei dati secondo il regolamento UE 2016/679 (GDPR). Non chiediamo né memorizziamo mai nessuno dei tuoi dati personali quando utilizzi il nostro sito web in modo regolare.

Details >

    

Cosa successe veramente

Cosa successe veramente

Sull'ultimo libro di Hillary Clinton - e su cos'altro era successo
Twitter Facebook Email Print     PDF 
 Tradotto dall'inglese con A.I.  


Per alcuni, i politici famosi amano scrivere libri. Anche Hillary Clinton non fa eccezione. Così, all'inizio di settembre 2017, i suoi editori hanno annunciato che il suo libro sarebbe intitolato "Cosa è successo".

L'ex candidato alla presidenza tenterà di rivelare in modo apparentemente amichevole e impeccabile ciò che ha aiutato Donald Trump a vincere le elezioni del novembre 2016. Il libro presenterà molte impressioni personali e spiegherà come è stato il risultato delle elezioni. ottenuto. Il nome dell'autore sembra essere più importante del contenuto di questo libro stesso e, leggendolo, ci si rende subito conto che il libro non è più un modo per riempire di nuovo i conti bancari di Clinton, piuttosto che fornire fatti seri. .

Tuttavia, ci sono molti documenti eccitanti che la donna in bancarotta potrebbe scrivere nei suoi libri, anche oggi, nel tentativo di rispondere finalmente alle domande fastidiose di molte persone. Potremmo aiutare Hillary Clinton. In effetti, è iniziato molti anni fa ...

Le persone stanno morendo È così. Purtroppo, troppi incidenti stradali che coinvolgono automobili, aerei e altri veicoli mobili. Ci sono anche molti casi di omicidi tristi in tutto il mondo, qualcuno viene ucciso per tutti i tipi di presunti motivi.



Tuttavia, i numerosi incidenti aerei, omicidi e suicidi di persone che sono state intorno a Bill e Hillary Clinton negli ultimi decenni richiedono divulgazione e trattamento, anche se i Clinton hanno dovuto lavorare con un gran numero di persone. nella loro carriera - e, naturalmente, non sono automaticamente responsabili di ogni morte relativa a uno dei loro ex colleghi e collaboratori.


Ron Brown

Ad esempio, c'è il caso di Ron Brown, il primo afro-americano ad occupare la posizione di Segretario al Commercio durante il primo mandato di Bill Clinton. Brown è morto nell'aprile 1996 in un incidente aereo a Dubrovnik. Fu coinvolto in uno scandalo che circondava la vendita della base navale di Long Beach all'esercito cinese poco prima della sua morte, che fu successivamente bandita dall'FBI. Non ha risposto immediatamente alle domande di un comitato di commissione su questo tema nel 1996, ma ha deciso di volare in Croazia. In un incontro con Bill Clinton alla Casa Bianca, Ron Brown è stato scandalizzato e ha dichiarato che non sarebbe andato giù da solo. Poco dopo l'imbarco sull'aereo.

L'aereo si è schiantato circa 14 ore contro una piccola collina vicino all'inizio della pista. I cinque velivoli precedenti non riportavano problemi di atterraggio. Il tempo era quasi irrilevante. I piloti non hanno inviato alcun segnale di allarme o allarme prima dell'incidente. Secondo i rapporti ufficiali, nell'apparato militare dell'aeronautica militare non c'erano i registratori di scatole nere o di cabina di pilotaggio.

L'unico sopravvissuto su 34 morti è il sergente. Shelley Kelly, due figli, sposata, hostess molto professionale e attraente; al momento dell'incidente, lei era nella parte posteriore dell'aereo. Esattamente quattro ore e venti minuti dopo l'incidente, le forze speciali dell'esercito croato arrivano sul luogo dell'incidente. Trovano Shelly Kelly viva. Ma poco dopo, quando stava andando su un elicottero dell'ospedale, morì improvvisamente - ufficialmente da un taglio dell'arteria femorale.

Poco dopo l'incidente, le autorità statunitensi ordinarono che i 35 corpi fossero bruciati in cenere.

Come se tutto ciò non dovesse essere già meraviglioso, gli eventi diventano ancora più mozzafiato quando non si tratta solo di un controllore del traffico aereo, ma il capo del controllo generale del traffico aereo di questo aeroporto di Dubrovnik, Niko Jerkuić, è trovato morto a casa l'8 aprile 1996 con un proiettile nel petto - esattamente cinque giorni dopo lo schianto dell'aereo con Ron Brown e molti altri passeggeri a bordo. Il rapporto della polizia bosniaca dice che si è trattato di un suicidio, la polizia locale di Dubrovnik non ha rivelato i dettagli fino ad oggi. Le autorità statunitensi decidono di non indagare su questo caso.

Il 12 settembre 1996, circa cinque mesi dopo il disastro, Robert Kenneth Dornan, un membro del Congresso repubblicano e membro del Comitato per la sicurezza nazionale, ha la parola di fronte al Congresso degli Stati Uniti. L'ex pilota dell'aeronautica Dornan parla degli scandali dell'amministrazione Clinton e riflette anche sull'incidente aereo e sulla morte di Shelly Kelly - personalmente sapeva - a pagina H10359.


Bill Shelton e Kathy Ferguson

In una causa contro Paula Jones nel 1994 per molestie sessuali, un importante testimone è morto. Nella causa di Paula Jones contro il presidente americano Bill Clinton, Kathy Ferguson, ex moglie di Danny Ferguson, un soldato dell'Arkansas che, secondo Paula Jones, l'aveva scortata alla camera. Hotel Bill Clinton È stato anche nominato come testimone nel caso Paula Jones.

L'ex moglie di Danny Ferguson Kathy Ferguson è stata trovata morta sul divano nel suo appartamento il 10 maggio 1994. Il rapporto della polizia dice che gli ha messo una pistola in testa e ha premuto il grilletto. Il rapporto menziona anche una "lettera d'addio, scritta dalla stessa defunta", che era accanto a lei e ha descritto i suoi problemi di relazione con il suo fidanzato Bill Shelton. La nota non è mai stata ufficialmente verificata con la sua vera scrittura.

Una pistola semi-automatica calibro .380 (costruita da Arcadia Machine Tool in California) è stata trovata sul pavimento, non lontano dalla sua mano sinistra, e secondo quanto riferito, l'ha presa dal suo fidanzato Bill Shelton. Una pallottola è stata trovata in un posacenere all'estremità sinistra del divano, accanto alla donna giusta. Il proiettile corrispondente è stato trovato nel soffitto situato nell'angolo in alto a sinistra di esso.

Era un tiro da 38. Alcuni proiettili di piombo e il loro proiettile non possono essere usati nelle armi semiautomatiche. Le cartucce a forma di cono - come quelle trovate nel proiettile e nella calotta recuperati a 38 calibri - bloccherebbero il meccanismo di caricamento di una pistola semiautomatica alla canna.

Un vicino avrebbe chiaramente sentito un poliziotto perfettamente consapevole che la morte di Kathy "costituiva un omicidio. Nessuna possibilità che la palla finisca nel soffitto in questa angolazione".

Alcuni dei visitatori del funerale hanno riportato un grande foro imbottito sul lato destro del cranio di Kathy, che si estendeva all'occhio destro. Il lato sinistro del cranio di Kathy sembrava intatto a molti amici intimi, contrariamente al rapporto medico ufficiale.

Poi, due settimane dopo la morte di Kathy Ferguson, il suo fidanzato Bill Shelton è stato trovato morto nella tomba di Kathy. Secondo il rapporto della polizia, l'ufficiale di polizia sarebbe morto di depressione, un colpo alla testa dietro l'orecchio. Accanto al suo cadavere c'era una nota con le parole: "Non ce la faccio più".

Kathy fece una dichiarazione notarile al Dr. Samuel Henson, dicendo che "voleva sapere poco dei metodi dei soldati delle truppe di stato dell'Arkansas e del suo ex marito, Danny Ferguson".

A proposito, il caso Paula Jones si è concluso con una soluzione amichevole nel 1998. Bill Clinton ha pagato $850.000 dollari americani.


Kathy Shelton

Venti anni prima della morte di Kathy Ferguson e Bill Shelton, una ragazza di 12 anni, Kathy Shelton, è stata violentata brutalmente dal 41enne operaio di fabbrica Taylor a Springdale, in Arkansas.

Le prove erano schiaccianti. I risultati del laboratorio hanno rivelato che lo sperma di Taylor era mescolato con il sangue di Kathy nella sua biancheria intima. Kathy era rimasta incosciente per qualche tempo dopo lo stupro e doveva essere punto ripetutamente nei suoi genitali all'ospedale. I medici le hanno detto che non avrebbe mai potuto avere figli.

Il 13 maggio 1975, lo stato dell'Arkansas incriminò Thomas Taylor con uno stupro di primo grado, punibile fino a 30 anni di carcere.

A Taylor viene assegnato un avvocato ma chiede a una donna come avvocato. Poco dopo, Hillary Rodham Clinton, 27 anni, ne ha uno. In seguito affermò in dichiarazioni contraddittorie che aveva accettato il caso perché aveva (a) "sarebbe stata a favore del pubblico ministero?", oppure b) "era stata condannata dal giudice contro la sua volontà di cogliere il caso."

Mentre il laboratorio investigativo taglia i risultati della biancheria intima e li lancia dopo l'esame (!), Clinton viaggia a New York con l'intimo rimanente e li presenta a un noto esperto di medicina legale. Ritiene che le poche tracce rimanenti nella biancheria intima non sarebbero sufficienti per condurre una corretta analisi della squadra di difesa. Di ritorno in Arkansas, Hillary Clinton presenta questi risultati, oltre al curriculum vitae dell'esperto di New York, il cui premio è stato quasi premiato. Colpiti da queste scoperte, i pubblici ministeri iniziano le trattative per la patria.

Anche se Kathy Shelton, cresciuto da una madre single, è stato picchiato ripetutamente con il pugno di Taylor durante lo stupro, Hillary Clinton ha portato un certo numero di valutatori psicologici e accusa il giovane di 12 anni di avere "una tendenza a cercare gli uomini più anziani e impegnarsi nella fantasia" e che "i primi anni dell'adolescenza tendono ad esagerare o a romanticizzare le loro esperienze sessuali", in particolare" gli adolescenti le cui famiglie sono disorganizzate", come Kathy Shelton, ha detto Clinton.

Le registrazioni audio dell'intervista di Hillary Clinton con un giornalista degli anni '80 sul caso meritano di essere ascoltate.

Le accuse di Thomas Taylor sono state ridotte alla carezza illecita di un minore. È stato condannato a un anno di prigione ma ha scontato solo due mesi.


Barbara Wise e Charles Meissner

Barbara Wise, dipendente del Dipartimento del commercio, lavorava con Ron Brown fino alla morte del suo capo. Fu trovata morta nel suo ufficio chiuso a Washington DC il 29 novembre 1996. L'esame rivelò che era stata gravemente ferita e ferita a tutto il corpo. testa ai fianchi e fu brutalmente picchiato.

Nel contesto della morte di Barbara Wise, John Huang, funzionario delle donazioni di partito per i democratici negli Stati Uniti, è discutibile. Fu assunto per la prima volta da Ron Brown e ricevuto il nulla osta di sicurezza dal Ministero del Commercio. Anche dopo che Huang ha continuato ufficialmente a lavorare solo come donatore per il Partito Democratico, aveva contratto con il direttore della politica economica internazionale del Dipartimento del Commercio, Charles Meissner, e ottenuto l'accesso a informazioni riservate. Charles Meissner è morto con Ron Brown nell'aprile 1996 nell'incidente aereo in Bosnia.

Un rapporto del Congresso degli Stati Uniti datato 23 giugno 1999 illumina ulteriormente lo "Scandalo di sicurezza nazionale di Clinton e il suo occultamento". I collegamenti tra John Huang e i Clinton sono menzionati in particolare a pagina 2. Un altro rapporto del Congresso degli Stati Uniti del 1998 descrive anche una vendita di tecnologia in Cina. Un mese prima di questo rapporto, il aveva già avvertito su questi problemi. Il nome Loral Corporation continua a comparire in questi rapporti, una società che, secondo il Congresso, fungeva da mediatore del trasferimento di tecnologia illegale, pur essendo un generoso donatore per i democratici.

Le ragioni dell'omicidio di Barbara Wise non sono mai state rivelate e nulla spiega il motivo per cui è stata brutalmente picchiata. Secondo le dichiarazioni degli inquirenti, nessuna telecamera in tutto l'edificio ha registrato gli eventi di quel giorno o notte.

Bill Clinton interrompe la sua vacanza a Camp David la mattina della morte di Barbara Wise, entra nell'elicottero presidenziale "Marine One" e vola a Washington, DC.

Un giornalista che nota la sparizione di Bill Clinton chiede immediatamente perché il presidente interromperebbe la sua vacanza. Il segretario stampa Mike McCurry risponde sul posto:

Il discorso inaugurale del presidente [1997, secondo termine] deve essere completato entro lunedì [fine novembre 1996]. Il signor Clinton ha bisogno di libri di ricerca, come le poesie. Decise di tornare a Washington per prendere questi libri.

Quando il giornalista gli ha chiesto se il trasporto di questi libri non poteva essere fatto in un modo più economico, l'addetto stampa ha risposto: "Certo ..."


Ed Willey

Il procuratore Ed Willey, figlio di un importante senatore della Virginia, fu trovato morto il 29 novembre 1993 nei boschi di King e Queen County, in Virginia. Secondo il rapporto della polizia, si è sparato in bocca.

La polvere da sparo è stata trovata solo sulla destra di Ed Willey, la posizione delle sue mani non era affatto una teoria del suicidio, non si poteva individuare alcuna pallottola e la colorazione rossastra e attraente della pelle e della pelle. corpo sottostante. le cellule (livor mortis) - che cominciano ad apparire circa 30 minuti dopo la morte - erano visibili solo sul retro del corpo di Ed Wiley, trovato con la faccia e la pancia sul pavimento.

Sulla scrivania di Ed Willey sono state trovate lettere che rivelavano una carenza di denaro, centinaia di migliaia di dollari per pagare "persone cattive".

Quasi contemporaneamente alla morte di Ed Willey, sua moglie Kathleen Willey ha incontrato il presidente americano Bill Clinton alla Casa Bianca. Kathleen ha lavorato come volontaria e ha chiesto al Presidente un lavoro retribuito in considerazione dei problemi finanziari di lei e suo marito.

Ma l'incontro si è rivelato molto diverso da quello previsto. Secondo le sue dichiarazioni, ad esempio, sul programma televisivo della CBS "60 Minutes" del 15 marzo 1998, il Presidente degli Stati Uniti l'ha molestata sessualmente. Lei afferma che Bill Clinton l'aveva costretta fisicamente a chiedere un contatto fisico ravvicinato. Bill Clinton ha negato tali tentativi.


Vince Foster

Il prominente consulente legale del Presidente degli Stati Uniti, come Bill Clinton, lavorò alla Casa Bianca e fu trovato morto fuori Washington, DC, il 20 luglio 1993 a Fort Macy Park, in Virginia. Sei diversi investigatori hanno concluso che si trattava di un suicidio sparato in bocca.

Secondo quanto riferito, Vince Foster soffriva di depressione e assumeva potenti antidepressivi secondo i rapporti investigativi ufficiali - un'asserzione respinta da molti che lo conoscevano personalmente. Una lettera è stata trovata nella sua tasca, strappata in 27 pezzi, in cui il famoso avvocato avrebbe scritto quanto segue:

Gli editori del WSJ sono irrilevanti. Non ero fatto per il lavoro o per i riflettori della vita pubblica a Washington [DC]. Qui, rovinare le persone è considerato sport.

L'FBI non riuscì a localizzare le impronte di Vince Foster sulla lettera e un esperto di scrittura di Oxford disse che scrivere su questa lettera sarebbe stata una "evidente" frode. Non fu mai trovato un proiettile e nessuna impronta digitale sul revolver che sarebbe stata usata da Vince Foster. Sebbene Vince Foster sia stato trovato disteso sul pavimento e lontano dalla sua auto, l'indagine criminale non ha rivelato tracce di polvere sulle sue scarpe.

Nel 1994, Kenneth Starr fu chiamato a partecipare al sondaggio. Era stato determinante nell'investigare la Clinton, ad esempio nel loro famoso scandalo "Whitewater". Dopo che Starr ha ripreso le indagini, un pubblico ministero di nome Miquel Rodriguez ha lasciato il suo posto lamentando che Kenneth Starr sta nascondendo la verità sulla morte di Vince Foster.


Stanley Heard e Steve Dickson

Steve Dickson, avvocato e stretto consigliere di Bill Clinton, e Stanley Dickson, Clinton consigliere quando era governatore dell'Arkansas - sia i sostenitori di noi democratici - è morto 10 settembre 1993 in un piccolo incidente aereo.

Stanley Heard era un chiropratico da Hot Springs, Arkansas, e un buon amico di Bill Clinton nel 1978. Dr. Heard ha anche tenuto la madre, il fratello e il padre-in Bill Clinton per quanto riguarda i problemi legati alla chiropratica. Era presidente del comitato nazionale di salute chiropratica e faceva parte del team di assistenza sanitaria di Hillary Clinton. Steve Dickson era stato consulente della Society of Chiropractors in Kansas.

Il viaggio originale dei due è iniziato a Topeka. Sulla strada per Washington, l'aereo ha preso fuoco. Potevano atterrare in sicurezza a St. Louis, erano entrambi in grado di scendere dall'aereo, lo lasciavano per le riparazioni a St. Louis e poche ore dopo prendevano un altro aereo con il quale volevano continuare a volare verso Washington, DC.

Pochi minuti dopo il decollo con questo secondo piccolo motore, il pilota di Dickson riferì all'aeroporto di Dulles che sarebbe stato acceso un altro incendio.

Il controllo del traffico aereo ordinò loro di atterrare su una pista privata di proprietà di un rinomato allevatore di cavalli e filantropo a Rokeby, in Virginia, in una zona con alcuni degli americani più ricchi degli Stati Uniti.

Sei miglia a sud di questa struttura di atterraggio, l'aereo ha colpito prima un albero e poi è esploso quando ha colpito un lampione. I corpi erano bruciati irriconoscibili. Sono stati identificati su documenti cartacei trovati nelle vicinanze.

Il rapporto di indagine NTSB ha indicato che i problemi con il sistema di scarico dell'aeromobile sono stati la causa dell'incidente, così come un "controllo annuale non sufficientemente eseguito" che è stato condotto circa tre ore prima dell'incidente. la partenza del secondo aereo. L'NTSB ha anche riferito che due parti di scarico dell'aeromobile si erano allentate a causa di morsetti mancanti, consentendo ai gas caldi di entrare nel vano motore.

La stessa mattina, entrambi hanno partecipato a un incontro per discutere i piani sanitari con la nuova amministrazione Clinton.

Circa due ore e mezza dopo l'incidente aereo di Heard e Dickson, un altro piccolo incidente al motore si è verificato a soli 60 chilometri di distanza e ha anche ucciso due persone.


Kevin Ives e Donald Henry

L'omicidio di due adolescenti in un momento in cui Bill Clinton era governatore dell'Arkansas solleva un'altra serie di domande.

Kevin Ives, 16 anni, e il suo amico Donald Henry, 17 anni, sono stati entrambi colpiti da un grosso treno merci il 23 agosto 1987 a Little Rock, in Arkansas.

I due ragazzi giacevano immobili sui binari del treno, coperti da una coperta verde mentre il treno rotolava. Il macchinista cercò di rompere immediatamente notando i due corpi distesi l'uno accanto all'altro, ma ciò non aiutava. Il treno ha trascinato entrambi i corpi per quasi un chilometro prima di fermarsi definitivamente.

Fahmy Malak, esperto medico, ufficialmente designato dallo Stato dell'Arkansas nel primo termine di Bill Clinton come governatore dell'Arkansas, aveva inizialmente trovato che i due adolescenti stavano dormendo in un sonno profondo sulla ferrovia e sotto la forte influenza della marijuana. Pertanto, questo incidente dovrebbe essere descritto come un incidente mortale e non un omicidio.

Qualche giorno dopo, quando i genitori dei due ragazzi e studenti della Little Rock High School organizzarono una conferenza stampa che suscitò molta attenzione da parte dei media in tutta l'Arkansas, un'inchiesta ufficiale fu ordinato da un tribunale della vicina contea di Saline.

I due corpi sono stati nuovamente esaminati da medici fuori Arkansas, che ha scoperto che Donald Henry era stato pugnalato alla schiena con un coltello prima della sua morte e che Kevin Ives è stato picchiato con il calcio dei fucili.

Il rapporto iniziale di Fahmy Malak ha dichiarato che i due avevano fumato almeno 20 giunture di marijuana - è stato ora scoperto che anche se non più di tre articolazioni potrebbero essere state inalate dai due adolescenti. Nella sua testimonianza alla corte, il medico neutro Joseph Burton, di Atlanta, ha detto che "Kevin e Donald erano o paralizzati o stordito, o forse ucciso, i due corpi sono stati poi messi sui binari e il treno attraversato". Nel settembre 1988, la corte ha stabilito che "il caso deve essere assolutamente considerato un omicidio".

I procuratori federali statunitensi sono venuti a conoscenza e hanno iniziato a indagare sulla scena dell'omicidio. I due ragazzi hanno raccontato ai loro genitori, nella notte tra sabato 22 agosto e domenica 23 agosto 1987, che sarebbero andati a caccia - come al solito nelle zone lungo la linea ferroviaria vicino a casa di Henry. Verso le 15:15 i due uomini salutarono il padre di Donald Henry, che si ricorda di aver prestato attenzione.

Circa tre ore dopo, Kevin e Donald giacevano inconsciamente sui binari della ferrovia, coperti da una coperta verde.

Un'altra inchiesta giudiziaria ha rivelato che l'area in cui Donald e Kevin erano stati assassinati era un luogo noto per la somministrazione di farmaci. Piccoli aerei a motore volavano sopra le piste e lasciavano cadere i loro pacchi in aria.

Nel 1996, la madre di Kevin Ives disse:

Sono convinto che mio figlio e Don Henry siano stati uccisi perché hanno visto come le droghe illegali sono state fatte cadere su un aereo. Tutto il resto non ha senso considerando tutti gli eventi di questa notte.


John Hillyer, Victor e Montgomery Raiser, Jerry Parks

Il giornalista ed ex cameraman per la NBC, John Hillyer, hanno lavorato a un documentario su traffico di droga a Mena, Arkansas, nel momento in cui Bill Clinton era governatore dello stato.

Mena, una piccola regione del sud-ovest dell'Arkansas, è diventato famoso in metà degli anni 1980 è stato poi scoperto che gli aerei della CIA sono stati caricati con le pistole ai ribelli in Nicaragua hanno girato un paio di giorni più tardi con diversi chili di cocaina. Questo però non sarebbe la cocaina confiscata, ma sono misteriosamente scomparsi. Gli eventi Barry Seal, uno dei conducenti assunti dalla CIA circostanti, sono state recentemente evidenziate nel film "American Made" la strada.

Quando Hillyer ei suoi colleghi sono stati confrontati con atti discutibili da parte delle autorità locali, hanno aperto un piccolo ufficio a Little Rock, dove hanno incontrato altri giornalisti e condotto interviste. Secondo uno dei colleghi Hillyer, rapporti con le autorità Arkansas, era come essere impegnato in "una sorta di repubblica delle banane del governato da un dittatore".

Hillyer e il suo team hanno scoperto che un amico intimo di Clinton, Dan Lasater, aveva acquisito una stazione sciistica in New Mexico nel 1984, che avrebbe in seguito accusata dal US Customs ad essere un luogo traffico di droga e di riciclaggio di denaro. Dan Lasater è stato sentito in quei giorni per la cocaina offerto illegalmente al pubblico (!).



Hillyer voluto intervistare Victor Raiser, vice presidente della campagna presidenziale di Bill Clinton e Chief Financial Officer del Comitato Nazionale Democratico, uno dei più degno di Bill Clinton fidati collaboratori. Ma l'intervista non poteva essere eseguita perché il 30 Luglio 1992 Victor Raiser Montgomery e suo figlio sono stati uccisi in un incidente aereo.

John Hillyer e il suo staff sono stati presentati anche a Jerry Parks, una guardia di sicurezza che ha lavorato per Bill Clinton e che è stato ucciso 23 Settembre 1993 da una fila di colpi sparati da una macchina che appare accanto a lui - a il nome del suo ex-pouse, come è stato scoperto anni dopo.

Hillyer stato in grado di completare il suo documentario e si trasferisce ad Atlanta, dove ha chiamato uno dei suoi colleghi nel 1996, dicendo che aveva nuove informazioni e la necessità di includere nel video.

Un incontro è stato programmato, ma non è mai avvenuto, perché John Hillyer è morto per un attacco cardiaco tre giorni dopo la telefonata con il suo partner.


Seth Rich e Shawn Lucas

Il 10 luglio 2016, Seth Rich, un dipendente del National Democratic Committee (DNC), quartier generale di Hillary Clinton per la sua campagna presidenziale del 2016, è stato ucciso a Washington DC mentre tornava a casa dopo aver visitato la sua fidanzata.

La madre di Seth Rich ha detto quanto segue sulla morte di suo figlio:

C'è stata una lotta. Le sue mani sono blu, le sue ginocchia sono blu, è stato picchiato in faccia e ha ancora due colpi sul retro, anche se non hanno preso nulla [senza soldi o nessuno dei suoi beni].

Una telecamera di sorveglianza ha registrato parti della scena dell'omicidio su cui si vede la gamba di Seth e due uomini.

Nel mese di gennaio 2017, sono stati collocati diversi annunci in tutta la regione, promuovendo premi monetari per le informazioni sull'assassinio di Seth Rich. In totale, circa 300.000 USD sono stati promessi a chiunque possa contribuire a risolvere il caso. Il fondatore di Wikileaks, Julian Assange, è tra le persone che offrono premi.


Un altro operaio della DNC, Shawn Lucas, è stato trovato morto nel suo bagno il 2 agosto 2016, circa un mese dopo l'omicidio di Seth Rich.

Lucas, allora 38 anni, dipendente di One Source Process, Inc., è stato nominato il 28 giugno, poche settimane prima della sua morte, per servire come consulente legale di un certo numero di sostenitori di Bernie Sanders. Continuano le azioni legali contro i leader del DNC in merito al loro presunto favore di Hillary Clinton sul suo avversario Sanders.

I richiedenti hanno contattato One Source Process, Inc., che ha scelto Shawn Lucas. Lui e un altro rappresentante, Brandon Yoshimura, hanno servito il DNC e vi si sono recati il ​​2 luglio 2016. Entrambi si sono incontrati brevemente con Rebecca Herries, un dipendente della DNC, e hanno tentato di consegnare documenti legali relativi alla loro azione legale per frode elettorale.

Poche settimane dopo, Shawn è stato trovato morto nel suo bagno. Morì per un'overdose di fentanil, un narcotico da cinquanta a cento volte più potente della morfina, e ciclobenzaprina, un farmaco per il rilassamento muscolare. Entrambi gli oppioidi non possono essere trovati nei drink di rilassamento e sono molto insoliti in questa combinazione.

Lucas praticava arti marziali e frequentava l'allenamento Jiu-Jitsu in Brasile.

Shawn è stato felice di essere stato selezionato per la missione al DNC e ha anche pubblicato un video su video YouTube con il titolo "Sei stato servito!"

Secondo il sito web di One Source Process:

Prima di essere assunti, i nostri server di processo sono sottoposti a un controllo approfondito, seguito da un programma di formazione progettato per mettere ciascuno dei nostri dipendenti nella posizione migliore per superare gli standard dei clienti.

I genitori di Shawn Lucas hanno detto dopo aver appreso della morte del loro figlio:

Era un giovane in grande forma ... è il genere di cosa che accade quando persone sane muoiono improvvisamente


Susan Coleman

Susan Coleman era incinta al momento della sua morte, il 15 febbraio 1977, e presumibilmente aveva una presunta relazione con Bill Clinton mentre era Procuratore Generale dell'Arkansas, sostenendo che lo negava totalmente.

Studente di giurisprudenza, ha frequentato le lezioni di Bill Clinton all'Università dell'Arkansas a Fayetteville ed è morta a causa di un colpo di pistola alla nuca, considerato un suicidio dalle autorità locali.












 
di Martin D., un giornalista investigativo accreditato e indipendente dall'Europa. Ha conseguito un MBA presso un'università degli Stati Uniti e una laurea in Sistemi informativi, ha lavorato come consulente negli Stati Uniti e nell'UE, e attualmente sta scrivendo un libro sulla storia dei media mainstream.
Lascia un commento:



Spedire

Email Twitter Facebook Print


Per suggerimenti e informazioni riservate: inviaci il tuo messaggio completamente crittografato all'indirizzo news@sun24.news utilizzando la nostra chiave di crittografia PGP pubblica (strumento online qui).







Valuta questo articolo
    
Grazie !
o lascia un commento
Spedire