Continuando a utilizzare il nostro sito, accettate i nostri termini di servizio e la nostra politica sulla privacy. Non chiediamo né memorizziamo mai i vostri dati personali quando utilizzate il nostro sito web in modo regolare. Per saperne di più su come utilizziamo i variabili di sessione, consultate la nostra informativa sulla privacy, attualmente non utilizziamo alcun cookie per il monitoraggio degli utenti o per scopi di marketing. (→ Variabili della sessione)


Il processo
A proposito di un rilascio di prigionieri da parte di Wirecard e delle opere incompiute di Franz Kafka
1711036135
 Copiato 
 Tradotto dall'inglese con A.I.  


   Modalità di lettura scura
Il famoso scrittore tedesco Franz Kafka non amava particolarmente il suo lavoro regolare nel sistema giudiziario di metà Stato. Forse fu la continua stesura di documenti legali, la preparazione di fascicoli e altro a impedirgli di terminare il suo libro Il processo o Der Prozess. Nel 1915, Kafka scrisse del suo progetto pubblicato postumo: "Non posso più scrivere. Ho raggiunto un limite finale davanti al quale potrei dovermi sedere per anni solo per iniziare una nuova storia incompiuta".

00:00


Sembra che nei primi giorni del febbraio 2024, alcuni membri del Tribunale Regionale Superiore di Monaco di Baviera, insieme alla Procura della Repubblica di Monaco di Baviera e ad alcuni secondini, abbiano finalmente dato il tocco finale a Il processo di Kafka. Il 5 febbraio 2024, tre giudici di Wirecard insieme a membri dell'ufficio del pubblico ministero di Monaco hanno deciso di rilasciare Oliver Bellenhaus, l'avversario dell'ex amministratore delegato di Wirecard, il dott. Markus Braun, dall'incarcerazione permanente.

Gli osservatori del processo Wirecard rimasero del tutto sbalorditi e sorpresi e si chiesero perché un accordo del genere fosse stato concluso proprio in quel momento, dopo quasi un anno di udienze e testimonianze in tribunale. La risposta è arrivata in modo kafkiano due giorni dopo, quando Bellenhaus già camminava liberamente nell'aula uno del tribunale della prigione di Stadelheim, a Monaco, il 7 febbraio 2024.

Quel giorno, proprio all'inizio dell'udienza, la difesa del Dr. Brauns aveva presentato una mozione alla corte e aveva chiesto di leggere la sua richiesta. La richiesta è stata respinta dalla corte, che prima ha interrotto l'udienza per circa 5 minuti e poi ha deciso di respingere l'intera mozione. L'interrogatorio della testimone Dr. Anastasiya Lauterbach, ex membro del consiglio di sorveglianza di Wirecard, è proseguito.

È una buona idea, signor Bellenhaus, così risparmiamo tempo.


Il presidente del tribunale di Wirecard ha risposto alla richiesta di Oliver Bellenhaus di leggere solo le risposte di un catalogo di domande che gli erano state sottoposte un anno prima.

Gli avvocati difensori del Dr. Braun erano già arrabbiati, il che si è trasformato in una vera e propria guerra verbale dopo la fine della testimonianza del Dr. Lauterbach nel tardo pomeriggio. La corte si è nuovamente rifiutata di far leggere all'avvocato la sua mozione per l'archiviazione di due giudici della Wirecard che operano dietro le quinte per parzialità, in relazione allo strano accordo per la scarcerazione fatto a porte chiuse due giorni prima.

Gli addetti ai lavori devono essere stati almeno in parte d'accordo, perché ci sono alcuni grossi punti interrogativi sulla scarcerazione di Oliver Bellenhaus. Per esempio, non ha mai dovuto rivelare il suo reddito e il suo patrimonio ai tribunali e alla procura per poter trasmettere queste informazioni all'amministratore fallimentare di Wirecard, Jaffe.
Il culmine del processo si è raggiunto quando Oliver Bellenhaus ha proposto personalmente alla corte se non fosse una buona idea leggere le sue risposte accuratamente preparate per 365 giorni e tralasciare le numerose domande piccanti presentate un anno prima.
A quanto pare, Jaffe non ha mai pensato di costringere i tribunali a farlo, mentre gli altri due imputati, il dottor Braun e von Erffa, hanno dovuto registrare ogni singolo centesimo.

C'è di più, considerando ciò che accadrà la settimana successiva, il 14 febbraio 2024 - San Valentino e Mercoledì delle Ceneri in contemporanea in Germania. Il tribunale, dopo più di un anno solare di procedimenti e dopo essere stato l'artefice, da parte dei media mainstream, dell'enorme idea di un rilascio di prigionieri Wirecard pochi giorni prima, aveva finalmente ordinato allo stesso prigioniero rilasciato Bellenhaus di rispondere allo scandaloso catalogo di domande compilato dai team di difesa del Dr. Braun e di von Erffa solo ora.

Il culmine del processo avvenne il 7 febbraio 2024, la sera, quando Oliver Bellenhaus propose personalmente alla corte se non fosse una buona idea leggere le sue risposte accuratamente preparate per 365 giorni e tralasciare le numerose domande piccanti presentate un anno prima. Il giudice, a sua volta, si dichiara immediatamente d'accordo e afferma, tra virgolette, "è una buona idea, signor Bellenhaus, così risparmiamo tempo la prossima settimana". L'avvocato del Dr. Braun è comprensibilmente arrabbiato e dichiara che il modo in cui il giudice sta conducendo questo processo è "uno scandalo" e che la corte "non vuole che il pubblico sappia cosa sta realmente accadendo in questo caso". Quando l'avvocato fa riferimento all'improvviso e a suo avviso scandaloso rilascio dal carcere del signor Bellenhaus, il giudice lo interrompe immediatamente dicendo, tra virgolette, "è una cosa che non riguarda il suo cliente, ma solo il signor Bellenhaus".

Quando l'avvocato del Dr. Braun è ormai letteralmente furioso, il principale procuratore della parte avversa salta immediatamente sulle sue parole e inizia a gridare ancora più forte in attacchi verbali poco chiari nel microfono del tribunale.


Una sorta di kafka.








Lascia un commento:

Spedire

 
Questo articolo è interamente creato e scritto da Martin D., un giornalista investigativo accreditato e indipendente dall'Europa. Ha conseguito un MBA presso un'università statunitense e una laurea in Sistemi Informativi e ha lavorato all'inizio della sua carriera come consulente negli Stati Uniti e nell'UE. Non lavora per, non fa consulenze, non possiede azioni o riceve finanziamenti da nessuna azienda o organizzazione che potrebbe beneficiare di questo articolo finora.

Sostenete il giornalismo investigativo indipendente. Offrimi un tè verde o un caffè:

Offrimi un caffè

Oppure dona BitCoin:

0xf6F06381D629BC8367675a06E50a35b7D4c727fe





 Copiato 


Per suggerimenti e informazioni riservate: inviaci il tuo messaggio completamente crittografato all'indirizzo news@sun24.news utilizzando la nostra chiave di crittografia PGP pubblica (strumento online qui).



Consigliato:

Wirecard Districato

Sui problemi irrisolti dello scandalo della finanza padronale in Germania

Monte Interim

Un interim-CEO di Wirecard su una montagna di rose in Svizzera

Raccolta di Wirecard

Informazioni sulle rose svizzere e sugli orsi Wirecard

Il Gruppo PayLondon

Informazioni sugli orsi di Londra e sugli obiettivi di Wirecard

Monte Acronis

Informazioni su uno sponsor IT svizzero e sugli intrecci con Wirecard

Pav il mago

Informazioni su un whistleblower di Wirecard e su studi legali magici

La Grande Orchestra

Sul prezzo delle azioni di Wirecard e sui delfini contro gli squali

Monte Wirecard

Informazioni sugli intrecci di Swiss Wirecard e sui resti di Crypto AG

Tempo di gioco del Tribunale di Wirecard

Circa sette mesi a Monaco di Baviera Stadelheim e il miracolo di Berna

Il vaso di Pandora

Le architetture IT di Wirecard

Il terzo uomo

Il CEO ad interim di Wirecard James Freis e le sue belle scarpe

Avvocati deflettori

Circa cinque ore di accusa a Wirecard

Carta della Baviera

A proposito di un germanico Wirecard Poker

Una Frode di Monaco

Wirecard e la Procura di Monaco

Tribunali reali di Wirecard

A proposito di una causa Wirecard e della fisica quantistica

Consulenti Brillanti

Informazioni sui revisori finanziari di Wirecard e sul gioco degli scacchi

Torna a Wirecard

Sulle radici del fornitore di pagamenti tedesco insolvente

BaFin il tredicesimo

Una giornata del 13 aprile al comitato investigativo di Wirecard



© 2024 Sun24 News - Tutti i diritti riservati


Valuta questo articolo
    
Grazie !
o lascia un commento
Spedire